[UD] Aspettando un piano per il paesaggio del Friuli Venezia Giulia

Doppio appuntamento a Udine
venerdì 27 aprile – venerdì 4 maggio 2012
Sala Tomadini, via Tomadini a Udine (ore 14.30 – 19.00)
in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Umane dell’Università di Udine e con il contributo della Regione FVG
Il convegno organizzato da Legambiente FVG è diviso in due diverse sessioni di lavoro.
La prima vuole fare il punto su diverse e contemporanee esperienze delle amministrazioni pubbliche (Toscana e Puglia) che approcciano al tema della pianificazione paesaggistica con le finalità prescrittive e di tutela tipiche della gestione dei piani italiani. Simile, seppure diverso per la scala, è l’atteggiamento con il quale la pianificazione slovena ha ricondotto la questione del paesaggio al piano comunale, mentre le Charte Paysagére francesi hanno spostato l’attenzione dal tema dei “vincoli” e/o tutele a quello della gestione.
La seconda sessione, invece, vuole indagare alcuni casi recenti di iniziative che, provenendo dalla società, propongono nuovi modi, non incardinati nella pianificazione tradizionale, di gestione del territorio. Osservatori del paesaggio, carte dei luoghi o dei valori, “custodi del territorio”, azioni delle comunità locali non compensano però l’esigenza di un piano regionale, ma dimostrano un interesse per il paesaggio da parte della società che dovrebbe essere di stimolo per un’azione della Regione attenta e condivisa.
Per comunicare la vostra adesione al convegno usate questo link

invito_paesaggio

lettera_accompagnamento_paesaggio

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.