«Un viaggio nel clima che cambia»

Messaggero Veneto (ed. Pordenone), 24 aprile 2018

Quali sono gli effetti del cambiamento climatico? Come incidono i nostri comportamenti sull’andamento stagionale? Terraè, manifestazione nata nove anni fa per promuovere diversi stili di vita nell’ottica della tutela dell’ambiente ma anche di una società più equa, torna a partire dal 27 aprile proponendo al pubblico un tema importante.

Gli ospiti saranno 13, distribuiti in 10 eventi: dall’esperto meteoclimatico all’attore, dalla ricercatrice al fotografo. Si parte venerdì con Antonello Pasini, che presenterà il suo ultimo libro: “Effetto serra effetto guerra. Clima, conflitti, migrazioni: l’Italia in prima linea”. Il relatore sarà accompagnato da Viviana Piccolo e Anna Pellegrino con letture e musiche suggestive.

Il 3 maggio invece Terraè propone uno spettacolo: con Roberto Mercadini, monologhista, narratore e poeta romagnolo che con il suo “Noi siamo il suolo, noi siamo la Terra – Monologo per una cittadinanza planetaria” condurrà gli spettatori in un viaggio visionario attorno al pianeta, con dati scientifici ma spesso incredibili, il tutto nella suggestiva Chiesa dell’ex convento di San Francesco. Tutti gli interventi, eccetto quelli espressamente segnalati, si terranno alle 20.45 in sala Degan della Biblioteca comunale in Piazza XX Settembre a Pordenone.

Questa edizione di Terraè, oltre al patrocinio del Comune, è stata realizzata grazie al sostegno del Consorzio universitario di Pordenone, la Banca di Credito Cooperativo Pordenonese, 2R Impianti. Tutti gli eventi si possono trovare su www.terra-e.it e su facebook: www.facebook.com/terrae.pn/.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Rispondi